Le bombole ed i contatori

Accade anche questo. A Pianengo, in via Roma (civico 91) può capitare di vedere delle bombole del gas abbandonate (ci dicono da tempo) accanto ai contatori dell’acqua e della corrente, a pochi passi da quelli del gas metano. A segnalarcelo è un passante che, ci spiega nella mail, preferisce siano una foto ed un blog a parlare. Ospitiamo volentieri la segnalazione.

Posted in Riceviamo e pubblichiamo, Segnalazioni, Sicurezza | Tagged , , , , | Leave a comment

Pianengo, auto abbandonate

Riceviamo e pubblichiamo, dopo aver verificato l’autenticità della segnalazione. Siamo pronti, come sempre, a pubblicare risposte e commenti di chiunque, amministrazione comunale in primis.

———————————————————————————————-

Gent.le Direttore,

Le segnalo una situazione di probabile inquinamento ambientale. A Pianengo, in una strada vicinale dietro al civico 91 sono state abbandonate alcune auto ed utilizzate come discarica di rifiuti, non ben definiti. Ad una sono state tagliate le gomme. Auspico che le stesse vengano rimosse al più presto, in quanto potrebbero verificarsi situazioni di pericolo.

Basilio S. – Pianengo

Posted in Cronaca, Riceviamo e pubblichiamo, Segnalazioni | Tagged , , , , , | Leave a comment

La città nascosta

Mi era giunta voce di una porta “segreta” che era riapparsa da dietro ad un muro posticcio in un punto non ben definito delle Mura Venete di Crema. Ho voluto verificare. Mi sono quindi recato presso l’ambulatorio Cri di Piazza Garibaldi, gestito dalle Infermiere Volontarie della Croce Rossa di Crema ed ho effettivamente appurato che nel giardino interno dello stesso (giardino che non credo sia di accesso pubblico) è crollato un muro costruito di recente, rispetto all’età delle mura, a copertura di una porta antica in legno, chiusa con un catenaccio. Sospetto che la stessa porta sia stata apposta su una più vecchia non dotata di chiusura. Potrebbe trattarsi di una stanza “segreta” utilizzata dai cremaschi nei momenti di fuga dal nemico o come magazzino merci o, più semplicemente, una costruzione aggiunta poi allo stabile utilizzato come ambulatorio, come cantina o deposito. Si può vedere anche un cunicolo delle Mura Venete e ciò che sembra un pozzo ormai chiuso. Indipendentemente da quale sia stato l’uso di tale costruzione, resta la curiosità di un pezzo di storia cremasca che è tornata alla luce.

(Le foto le ho realizzate personalmente in data 10 ottobre 2017)

Posted in Crema (Cr), Storia di Crema, Storia di Crema | Tagged , , | Leave a comment

Rifiuti inquinanti a Pianengo /2 (Riceviamo e pubblichiamo)

Gentile redazione,

Scrivo per aggiornarvi sulla situazione dei rottami che erano stati abbandonati in una via laterale di Pianengo. La notizia è buona, grazie infatti al personale interessamento del direttore del sito Crema News (www.crema-news.it), che ha pubblicato sul proprio sito la medesima segnalazione che ho inviato a voi, nel giro di qualche giorno tutto il materiale è stato rimosso e l’area è nuovamente utilizzabile a parcheggio.

(Nome rimosso)

Posted in Cronaca, News, Riceviamo e pubblichiamo, Segnalazioni | Tagged , , , , | Leave a comment

Rifiuti inquinanti a Pianengo (Riceviamo e pubblichiamo)

Gentile Redazione,

Da qualche settimana a Pianengo, in una laterale di via Roma sono stati abbandonati rifiuti pericolosi ed inquinanti, quali un secchio di pittura, impalcature per edilizia ed alcuni rottami d’auto, senza che nessuno si fosse mai interessato per la loro rimozione, nonostante via Roma sia la strada principale del paese e questa laterale sia aperta al pubblico passaggio ed i materiali non sono stati nemmeno nascosti, tant’è che non mi è stato difficile fotografarli. Mi rivolgo al suo blog affinchè la segnalazione diventi pubblica e se ne ponga rimedio. Le allego delle foto.

(Nome rimosso)

 

Rottami a Pianengo

Rottami a Pianengo

Rottami a Pianengo

Rottami a Pianengo

Rottami a Pianengo

Rottami a Pianengo

 

Posted in Riceviamo e pubblichiamo, Segnalazioni | Tagged , , , , , , | Leave a comment

L’autovelox è un (non) problema?

Dati delle raccolte firme alla mano, sembra che a Crema l’emergenza vera sia un autovelox. Il sentire comune è più preoccupato per una multa che per una donna vittima di violenza ed il dato dovrebbe farci riflettere. Un migliaio le firme raccolte da una forza politica locale per far rimuovere l’autovelox in tangenziale, una cinquantina quelle raccolte dall’Italia dei Valori, a Crema, in appoggio alla proposta di legge dell’On. Nello Formisano per il contrasto al grave fenomeno del femminicidio. Numeri che vanno spiegati e giustificati. A Crema i problemi sono tanti, e l’autovelox non è certo una priorità, almeno rispetto al diritto alla vita di una donna.

Posted in Crema (Cr), Cronaca, Politica | Tagged , , , , , , | Leave a comment