Clooney: sposarmi? Sarei un pessimo marito

“Sarei un pessimo marito” e così il popolare attore George Clooney liquida tutti quelli che gli chiedono quando accompagnerà la sua amata Elisabetta all’altare.
Per ora, quindi non si parla di matrimonio, ma nemmeno di fidanzamento ufficiale. Toccando ferro (e forse anche qualcos’altro) l’attore dichiara che le cose vanno benissimo così, pur non mancano di far notare che nel passato ha dato troppa importanza alla carriera, mettendo al secondo posto la vita privata, il che ha giocato a sfavore rovinando il matrimonio con Talia Balsam. Tanto lavoro e poco rapporto con le donne e così i rapporti duravano poco. Oggi Clooney è felice e non gli manca nulla, una famiglia stupenda, amici fidati ed una donna che ama.

foto (C) pupia.tv

Posted in Gossip, Italia, News | Tagged , , , | Leave a comment

Britney Spears di nuovo nella bufera

Un altro scandalo sta coinvolgendo in questi giorni una delle più acclamate regine del Pop. La sua ex guardia del corpo, Fernando Flores, l’ha denunciata per “ripetute ed indesiderate avances sessuali”. Il bodyguard ha lavorato fianco di Britney da aprile a giugno scorso, ha poi lasciato il lavoro, perché ‘gli incidenti mi hanno causato choc e disgusto’, intendendo che la cantante si è mostrata spesso nuda davanti a lui o mentre era intenta in atti sessuali alquanto privati. In casa, poi, girava con biancheria di pizzo che lasciava poco spazio all’immaginazione, chinandosi verso Fernando e mostrando anche i genitali. Tutto questo risulta dalla testimonianza dell’uomo che avrebbe riferito tutto al suo capo, che gli avrebbe risposto: ‘Non fingere di non apprezzare’. Flores chiede 10 milioni di dollari come risarcimento. Immediato è arrivato un comunicato stampa di Britney che si difende dalle accuse di violenza sessuale: “questa causa è l’ennesima spiacevole situazione dove qualcuno sta cercando di trarre profitto dalla famiglia Spears, facendosi intanto un nome. Il dipartimento per l’Infanzia e i servizi alla Famiglia ha condotto una propria indagine sulle accuse del sig. Flores e ha archiviato il caso senza intraprendere ulteriori azioni”.

foto (c) eonline.com

Posted in Estero, Gossip, Musica, News | Tagged , , , | Leave a comment

Balotelli nerazzurro, ma un pensierino al Milan…

E’ in Italia da qualche giorno, ricoverato a Pavia, a causa di un’operazione subita al ginocchio infortunato, il calciatore ex nerazzurro. L’intervento è andato bene, e quindi può ritornare a pensare al suo futuro di giocatore. Ma dove? a strizzargli l’occhio c’è sia l’Inter che il Milan. I tifosi non hanno dubbi e da sotto la finestra della sua stanza hanno urlato “Milan, Milan sempre con te. Ai cronisti giunti per intervistarlo avrebbe espresso contentezza per l’interessamento dell’Inter, che pare reciproco anche se la sua frase “Forza Milan!” dal balcone, ha rimesso un po’ in dubbio tutto. Ora staremo a vedere, ogni squadra farà la sua offerta e starà a lui decidere che colori vestire.

foto (c) calciomercato.it

Posted in Italia, Sport | Tagged , , | Leave a comment

Gelmini, nuove regole per l’insegnamento e precari assorbibili (se tutto va bene…)

Novità importanti per il comparto scuola, come annunciato dal Ministro della Pubblica Istruzione Maria Stella Gelmini. Cambiano le regole per l’abilitazione all’insegnamento ed i precari potranno essere riassorbiti, “c’è la ragionevole certezza”. Il regolamento prevede che per insegnare nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria sia necessaria una laurea quinquennale, a numero chiuso e con prova di accesso, che venga aumentata la parte di tirocinio a scuola e che sia previsto un apposito percorso di laboratorio per la lingua inglese e le nuove tecnologie. Inoltre, “per rispondere meglio alle esigenze dei ragazzi disabili”, il nuovo regolamento inserisce in tutti i percorsi gli insegnamenti finora riservati ai soli futuri insegnanti di sostegno, in grado di consentire a tutti i docenti di avere una preparazione di base sui bisogni speciali. Per insegnare nella scuola secondaria di primo e secondo grado, sarà necessaria tra l’altro la laurea magistrale ad hoc (a numero chiuso, basato sulle necessità del sistema nazionale di istruzione, composto da scuole pubbliche e paritarie), completata da un anno di tirocinio formativo attivo (475 ore di tirocinio a scuola, di cui almeno 75 dedicate alla disabilità, sotto la guida di un insegnante tutor). Per quanto riguarda i precari, che da una prima stima sarebbero 220.000, ma che considerando anche quelli inseriti nelle graduatorie dei singoli istituti, arrivano ad essere anche 500-600 mila. I posti vacanti sono circa 20.000 e dunque va da sé che non c’é spazio per tutte le 220 mila persone che chiedono lavoro. “E’ un problema di disoccupazione pesante rispetto al quale il Governo ha dato alcune risposte e cercherà di darne altre. E’ una piaga sociale che ereditiamo e rispetto alla quale, in un momento di crisi economica, è difficile, se non impossibile, dare una risposta risolutiva. Posso tuttavia garantire l’impegno del Governo per valutare tutte le strade possibili per alleggerire la situazione dei precari, tenendo però sempre presente che il nostro primo compito è quello di evitare l’insorgere di nuovo precariato”.

(c) foto: unmondoditaliani.com

Posted in Italia, News, Personaggi, Scuola | Tagged , , | Leave a comment

Stefano De Martino sarà ballerino professionista ad Amici 10

Stefano De Martino giunto in finale nell’edizione numero 9 di Amici è stato scelto per far parte del cast di ballerini professionisti che comporrà il corpo di ballo della nuova edizione della scuola in procinto di ritornare in tv il 2 Ottobre 2010.
De Martino si è distinto per la sua particolare versatilità e la prestanza fisica. Non sfigurerà di certo accanto a Kledi Kadiu o José Perez. Stefano è il quarto studente che passa, per così dire, dall’altra parte. Prima di lui l’algida Anbeta Toromani, Leon Cino e Francesco Mariottini.

foto (c) spettacoloevai.it

Posted in News, Televisione | Tagged , , , , , , | Leave a comment

Bossi: con Berlusconi si va avanti

Umberto Bossi assicura il Carroccio non farà mancare i suoi voti al governo per la mozione sugli ormai noti “cinque punti”.
La Lega quindi sosterrà il premier in aula a fine settembre. Dietro front sull’ipotesi di sfiduciare l’esecutivo e andare alle elezioni anticipate.
“Berlusconi è il leader”, ha detto Bossi durante un comizio a Saluzzo. Abbandonata l’idea, quindi, di far cadere il governo, in quanto si ritiene che ci sia già Fini a votare la sfiducia. “La Lega ha un patto con Berlusconi – aveva detto Bossi – Lui ha mantenuto la parola con noi sul federalismo e la Lega mantiene la parola. Noi non accoltelliamo alle spalle chi ci aiuta”.

(C) foto: notizie.tiscali.it

Posted in Italia, News, Politica | Tagged , , | Leave a comment