Tempo di “crisi” anche per lorsignori. Aumentato anche il caffè

Riporto dal sito ansa.it.

E’ oramai dello scorso anno la notizia dei tagli agli stipendi dei parlamentari, era previsto un ridimensionamento dei vitalizi e dei benefici, eppure i dettagli di questa “stangata” ancora non sono stati diffusi.
Per ora l’unica notizia che arriva dalla camera riguarda l’aumento del caffè al bar della buvette di Montecitorio. Dal 10 gennaio i deputati troveranno la tazzina di caffè più cara di dieci centesimi: l’espresso, che prima costava settanta centesimi, ora costa ottanta, il cappuccino passa da un euro a un euro e dieci centesimi, il cornetto da ottanta a novanta centesimi. Aumenta anche la rosetta farcita di mozzarella e prosciutto passa da 2,50 a 3 euro, il tramezzino da 2 a 2,50 euro, i supplì, che costavano 1 euro, arrivano a un euro e trenta e infine la pizzetta rossa che passa da un 1,50 a 2,50 euro.

Fin qui la notizia, come riportata dal sito ansa. Ci dobbiamo aspettare una rivolta della casta per questi “ingiustificati” aumenti, o tutto sarà risolto con una “legge al bisogno”?

Posted in Cronaca, News, Politica | Tagged , , , , | Leave a comment

Santa Lucia, Natale e la corsa ai regali

Anche quest’anno ci stiamo avvicinando alla Santa Lucia ed al Natale. Da qualche giorno è cominciata la frenetica corsa ai regali. “Cosa gli piacerà?”, “questo ce l’avrà già”, “spero non mi regalino la solita cravatta”… sono le frasi tipiche di questi periodi. Il dilemma del regalo giusto e la paura di ricevere qualcosa di poco gradito (senza, ahimè, far notare che non piace) è cosa comune a Natale ed, in misura minore, a Santa Lucia. Cosa fare allora? La soluzione è nel “regalo giusto”, scelto in base alle aspirazioni scolastiche, professionali e sportive del destinatario oppure alla sua professione. Sicuramente un viaggio è una cosa gradita. Seguono gli occhiali che, da vista diventano indispensabili, ma da sole sono un bellissimo oggetto da indossare per un tocco di classe al nostro look. Non dimentichiamoci l’abbigliamento; il vestito, infatti, è il nostro biglietto da visita, quindi indossiamo sempre capi belli e comodi. Molto gettonato è, senza dubbio, il mondo dell’elettronica; il regalo hi-tech è sempre gradito, soprattutto computer e cellulari, oggetti ormai inseparabili per chiunque. Se si hanno amici o conoscenti in procinto di sposarsi o metter su casa e famiglia ci vuole il regalo giusto, ad esempio un oggetto per la casa, un mobile, per i grandi e per i più piccoli. Per gli amanti degli sport, dalla semplice corsetta, a quelli più estremi, la scelta di cosa farsi regalare (spesso scegliersi da se il regalo è la cosa migliore, anche se “rovina” l’effetto sorpresa) è più facile. Costruirsi una bella ed attrezzata palestra in casa può essere una bella idea, quindi perchè non distribuire ad amici, conoscenti e parenti la lista di quello che si vorrebbe ricevere? Infine non può mancare il regalo per il nostro amico animale domestico. Perchè non rifargli il guardaroba o regalargli quel giocattolo che lo farà divertire molto? Anche in questo la scelta è molto vasta. Come avrete letto, di scelta ce n’è molta, bisogna sbizzarrirsi con la fantasia con un occhio al portafogli e con la scelta giusta. Credo sia mortificante ricevere un qualcosa di poco gradito o che già abbiamo (o addirittura il “doppio regalo”), ma lo è altrettanto, dall’altra parte, notare che il nostro sforzo per un regalo originale non ha sortito l’effetto desiderato. Quindi scegliamo con cura e con buon gusto, dando un’occhiata a quanti più cataloghi, vetrine e negozi possibile. Anche questo è il bello del Natale.

Posted in Moda, Musica, News, SHOP, Sport, Tecnologia | Tagged , , , | Leave a comment

Germania: La Ferrero modifichi etichetta della Nutella

Un Tribunale tedesco ha chiesto alla Ferrero di modificare l’etichetta della popolare crema di cacao e nocciole, la Nutella appunto, poiché considerata fuorviante. Secondo l’alta Corte regionale di Francoforte il testo farebbe credere che la Nutella contenga più vitamine e meno grassi di quelli che in realtà contiene. L’azienda ha annunciato che ricorrerà in appello contro la sentenza.

Posted in News | Tagged , , , | Leave a comment

Tragedia al MotoGP di Sepang, muore Simoncelli

La sequenza della caduta di Simoncelli

Tragedia oggi durante il MotoGp di Sepang, in Malaysia. Marco Simoncelli, 24 anni, è morto in seguito ad una caduta avvenuta durante la gara, quando la moto ha cominciato ad inclinarsi su un fianco, rovinando poi a terra. Il pilota è rimasto attaccato al mezzo forse per cercare di raddrizzarlo, ma ha avuto la peggio; affrontando una curva è scivolato ed è stato investito da Colin Edwards e da Valentino Rossi, che non è caduto. ”Gli è passata una ruota sopra il collo”, ha spiegato il dottor Marco Russo della clinica mobile della MotoGp; […] un incidente che non si poteva evitare…”. A dare la notizia è stato il responsabile della comunicazione della Dorna. Simoncelli, 24 anni, era giunto in arresto cardio-circolatorio al centro medico della pista.

foto (c) ansa.it

Posted in Cronaca, News, Personaggi, Sport | Tagged , , , | Leave a comment

Crema, famosa per un giorno

Ne hanno parlato persino quotidiani del calibro de “Il Secolo XIX” della città di Crema, in provincia di Cremona, teatro nei giorni scorsi di un’importante svolta nelle indagini sulla morte di Claudia Ornesi, una donna di 42 anni e della figlia Livia, avvenuta il 21 luglio scorso. All’inizio si pensò ad un omicidio-suicidio della donna che avrebbe, era l’ipotesi più accreditata, ucciso la bimba avuta dal primario di oculistica dell’Ospedale Maggiore di Crema, il dr. Maurizio Iori, considerato un “enfant prodige” nel campo, e poi si fosse suicidata. Indagini successive hanno permesso di scoprire che la donna e la bimba sono state dapprima sedate con un barbiturico e poi soffocate col gas dallo stesso medico.

Una rapida ricerca con google ha permesso di scoprire che moltissime testate giornalistiche si sono occupate della vicenda e le troupe televisive di Rai e Mediaset hanno registrato servizi in città ed intervistato alcuni passanti.

Posted in Cronaca | Tagged , , , | Leave a comment

Un’orchidea per Unicef

“L’uno ed il due ottobre per la “Festa dei nonni” scegli l’Orchidea Unicef. Il tuo gesto ci aiuterà a garantire cure mediche, acqua potabile, alimenti terapeutici, zanzariere antimalaria ai bambini dell’Africa centrale e occidentale. Vieni in piazza l’1 e 2 ottobre a scegliere la tua Orchidea UNICEF che puoi regalare ai nonni per la loro festa. È un gesto che vale una vita”. (da unicef.it)

http://www.unicef.it/web/orchidea2011/

Posted in News | Tagged , , | Leave a comment